10° giorno – Ho visto la luce.

Ancora di “lustro” come si dice in siciliano, se ne vede poco, ma al posto della luce in fondo al tunnel ho trovato una valida alternativa.

Sto cercando di farmi nuovi amici, e Hugo, è un tipo simpatico, lo vedrete nelle mie prossime foto o video. E’ un bassista francese che lavora in un negozio di strumenti musicali.

Il lavoro questa mattina è iniziato alle 5:30 A.M. 

Per chi mi conosce sa che ho dovuto puntare 146 sveglie consecutive, e mi sono anche svegliato 2 volte durante la notte per paura di non fare in tempo.

Comunque è andata bene, a parte i freddo micidiale che si prende in un chiosco aperto alla stazione, devo dire che non è molto faticoso, per il momento. 

Ho imparato a fare i cappuccini, ma come loro pensano che siano.

Ad ogni modo dopo il riposo pomeridiano obbligatorio, ho ripreso la ricerca di camere, e anche di qualcuno che sappia riparare l’LCD del mio telefono, che inizia a fare i capricci. 

Domani altra sveglia alle 4.00 A.M. spero di poter riposare meglio. Adesso sono riuscito a guadagnarmi un letto nel piano inferiore del “castello” e spero che almeno stasera in stanza rimarremo in tre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...