15° giorno- Il codice fiscale inglese – il N.I.N – National Insurance number

Uno dei primi contatti con il governo inglese è quello che si ha con il Job Center.

Si può prenotare un colloquio dove vengono richiesti 

  • passaporto o carta di identità
  • permesso di residenza
  • certificato di nascita
  • certificato di matrimonio
  • Patente inglese o “driving licence”

Questo è quello che è scritto nella lettera che si riceve una volta prenotati per il colloquio (interview) 

In realtà fa la differenza se ci si presenta con un contratto di lavoro firmato dal vostro manager e un numero di telefono dove loro possono controllare che il contratto sia autentico.

Se riuscite fate anche un conto on-line, la banca che fa meno problemi è la  LLOYDS Bank.

Per avere un conto corrente in Inghilterra, spesso è richiesto il passaporto, dopo aver effettuato la registrazione al sito della suddetta banca, dovrete comunque recarvi in filiale con il passaporto e loro vi manderanno in seguito una mail e due lettere ad un indirizzo da voi fornito, dove attesteranno che la vostra “apertura conto” è andata a buon fine.

Presentare una lettera della banca, è sempre buono, almeno così mi è stato consigliato da chi vive qui da più tempo di me.

Ovviamente più documenti avete da presentare e meglio è.  Viene anche richiesta una lettera da chi vi ha affittato la camera e l’ultima bolletta della luce pagata dal firmatario della lettera di accompagnamento.

Al colloquio.

Si può fare anche richiesta di interprete, ma deve essere comunicato quando prenotate.

Quello che vi domanderanno sarà a discapito dell’impiegato. Ad alcuni domandano poche cose ad altri i motivi del trasferimento.

L’appuntamento che vi danno ha un orario preciso, inutile dire che bisogna essere puntuali e non dimenticare la lettera. All’ingresso l’usciere, senza di quella potrebbe non farvi entrare.

Una volta finito il colloquio, vi verrà rilasciata una ricevuta, a me hanno detto che passeranno quattro settimane per avere l’esito, se entro questo periodo non si ricevono notizie si è invitati a contattare nuovamente l’ufficio.

Spero di essere stato utile a qualcuno, consiglio ai meno pratici con la lingua di chiedere l’interprete.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...