19° giorno – Voci dall’aldilà 

Spesso cerco solo di sdrammatizzare, ma a pensarci bene, chi realmente resisterebbe a una o più notti con questa colonna sonora senza battere ciglio? 

Spesso il ronfatore anonimo si nasconde dietro le tende di un letto uguale a tutti gli altri, ma per me non è difficile scoprire la provenienza del cavernicolo suono.

Ma questa gente prima di prenotare un posto letto in una camera a 28 posti, ha mai saputo che durante il proprio sonno emette suoni simili a quelli di una segheria del diciottesimo secolo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...