9 Cose a cui ho rinunciato da quando vivo a Londra

  1. La macchina. Per me non è stata una grande rinuncia, ma molti italiani con cui parlo, si sentono privi di qualcosa di fondamentale.
  2. Privacy. Vivere in un ostello per due mesi, con camere e bagni misti mi ha fatto rivedere il concetto di pudore.
  3. Biancheria stirata perfettamente. Non è una delle cose di cui sento molto la mancanza, visto che molta gente va in giro vestita peggio di me…molto peggio! 
  4. Spazio per riporre il proprio cibo. L’ostello ed anche le camere con cucina condivisa dispongono di una sola mensola o peggio di spazi dove il cibo è inserito a pressione nel refrigeratore. 
  5. Dormire regolarmente. Compagni di camera che russano come cinghiali dei Nebrodi con la sinusite e orari di lavoro con sveglia alle 3:30 (del mattino) massacrano ogni forma di riposo notturno.
  6. Mangiare cibi con nomi e ricette ben definite. Visto la mia dieta priva di farinacei e latte ed i suoi derivati e la situazione descritta nel punto 4, mangiare qui mi da la stesa sensazione di quando si va a fare benzina, ma senza la raccolta dei bollini con la quale si può vincere un borsone. Ingerire cibo per non morire. 
  7. Gli amici di sempre. È vero che qui sto conoscendo tanta gente, ma non posso negare che ho delle persone speciali con le quali ho dei ricordi bellissimi. Ogni tanto, quando sono in un posto interessante, penso a quanto sarebbe bello se anche loro fossero qui con me. 
  8. La radio. L’esperienza dell’ultimo anno mi ha fatto crescere e dato parecchia fiducia in me stesso. Spero di poter tornare a fare presto qualche cosa che quantomeno ci somigli.
  9. Giochi di parole. In Italia parlavo creando catene di parole con due o tre sensi compiuti. In inglese devo dire che sembro Aldo Biscardi quando cerca di fare l’intellettuale.

Banale scrivere che mi manca la mia famiglia, credo che chiunque senta la mancanza dei propri familiari quando si trasferisce in un’altra città, specie se all’estero. 

Se non siete pronti a cambiare vita e abitudini, vi consiglio di non venire qui a Londra. 

    Annunci

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...